Edgeworthia

Un nome difficile e un profumo inconfondibile.

L’edgeworthia chrysantha (o “bastone di San Giuseppe”, perché il periodo di fioritura avviene all’incirca alla festa del santo, il 19 merzo) è un arbusto deciduo ideale per arredare il giardino. I suoi fiori sbocciano adesso, e regalano dei bellissimi colori crema e giallo.

Originaria della Cina e della Birmania e portata in Europa nel 1845 da Michael Pakenham Edgeworth, predilige terreni acidi e neutri, con suolo umido ma ben drenato. Non necessita di una costante annaffiatura, quindi rappresenta un’ottima pianta ornamentale per quei giardinieri un po’ pigri o troppo indaffarati che non possono dedicare troppe ore al giardinaggio.

Quando soffia un pò di vento, in questo periodo che precede ormai di poco la primavera, sento il suo profumo accarezzarmi. Sono quelle piccole cose che rendono la vita meno infelice, e che riescono a darti un pò di positività e di spiritualità. Perché la bellezza di questi fiori, il loro profumo intenso, non possono che farti immaginare cose belle.

gs1230-edgeworthia-01

A sentire questo profumo, mi fermo a guardarla. Poi, qualche volta, mi avvicino. E noto già tante sirfidi (api finte?) che invadono i fiori.

Dai fiori della Edgeworthia esce, direi, un profumo musicale, che fa vibrare l’intera giornata e le corde più profonde del mio io. Non esagero. Provate anche voi ad avvicinarvi ai fiori, a guardarli per qualche attimo. Tutti i pensieri che affliggono le giornate… per qualche secondo se ne andranno. Respirate profondamente. Una piccola pausa rigenerante, che aiuta a vivere meglio.

gs1230-edgeworthia-02

 

Leave a Reply