Piante rampicanti, quali sostegni creare?

La coltivazione delle piante rampicanti può essere molto soddisfacente, ma è un dato di fatto che bisogna capire quali sostegni creare affinché le stesse possano svilupparsi in modo adeguato. Questo, lo ricordiamo, è valido sia per i fiori che per le piante dell’orto. Continua a leggere: Piante rampicanti, quali sostegni creare? (…) Piante rampicanti, quali […]

L’articolo Piante rampicanti, quali sostegni creare? sembra essere il primo su PolliceGreen.

Read More
Senza categoria

Foglie di zucchina per il bouquet della sposa

Bella come una dea, cosi’ la definisce Mari che l’ha fotografata durante il nostro ultimo lavoro, Martina indossa un abito dolce e sofisticato di Alberta Ferretti. Alti Lilium Royal Sunset , Limonium e imprevedibili foglie di Cucurbita Pepo ovvero Zucchina a formare un insolito bouquet della sposa L’abito potete trovarlo presso La Maison du Mariage di Arona.

Read More
Senza categoria

Montsechia vidalii, il primo fiore nato sulla terra?

Sono stati scoperti i primi fiori sbocciati sulla terra? Sembrerebbe proprio di si. Dei fossili di Montsechia vidalii sono stati studiati attentamente e la loro datazione ci porta fino a circa 130 milioni di anni fa. Continua a leggere: Montsechia vidalii, il primo fiore nato sulla terra? (…) Montsechia vidalii, il primo fiore nato sulla […]

L’articolo Montsechia vidalii, il primo fiore nato sulla terra? sembra essere il primo su PolliceGreen.

Read More
Senza categoria

Rimedio bio contro la piralide del bosso

Quest’anno è arrivata anche sui miei bossi Cydalima perspectalis, meglio conosciuta come piralide, credits  Prestate attenzione se vedete aggirarsi in giardino una farfalla con apertura alare di 4 centimetri, con ali di colore bianco e bande marroni scure disegnate sui bordi. Mi sono accorta dell’infestazione dopo aver notato che in alcune piante il fogliame appariva secco […]

Read More
Senza categoria

Orto urbano, spazio ai fiori commestibili

L’orto urbano può essere considerato in qualche modo una grande rivoluzione degli ultimi anni. Date spazio anche ai fiori commestibili e non solo agli ortaggi: è un modo per ottenere il massimo dalle proprie colture senza sprecare nulla. Continua a leggere: Orto urbano, spazio ai fiori commestibili (…) Orto urbano, spazio ai fiori commestibili, pubblicato […]

L’articolo Orto urbano, spazio ai fiori commestibili sembra essere il primo su PolliceGreen.

Read More
Senza categoria

Cura del laghetto in estate

Se anche voi avete un laghetto artificiale nel vostro giardino, sapete bene quanto la sua manutenzione sia fondamentale, per evitare il suo degrado ed il proliferare di alghe ed altri parassiti. Ecco che oggi vi forniremo alcuni consigli per una cura ideale del laghetto. La cura delle piante acquatiche Le piante acquatiche sono molto delicate, […]

L’articolo Cura del laghetto in estate sembra essere il primo su PolliceGreen.

Read More
Senza categoria

L’hydrangea arborescens che fiorisce in rosa e poi diventa verde

SE AMATE la famosa Hydrangea arborescens ‘Annabelle’, sicuramente vi piacerà anche Hydrangea arborescens ‘Invincibelle Spirit‘, la prima arborescens che fiorisce in rosa. Durante un’escursione negli Stati Uniti sulle Blue Ridge Mountains, Richard Olsen scoprì casualmente un’arborescens rosa. Rara e molto bella decise insieme a Tom Rammey di crearne un ibrido incrociandola con H. arborescens Annabelle. Fu così che nel 2010, dopo […]

Read More
Senza categoria

Quassia, perfetta per siepi ed antiparassitario

E’ di solito conosciuta per i suoi effetti sugli insetti e le sue proprietà erboristiche, ma se siete alla ricerca di una pianta tropicale interessante, la quassia è quella che fa per voi. Soprattutto se avete intenzione di creare una siepe diversa dalle solite. Continua a leggere: Quassia, perfetta per siepi ed antiparassitario (…) Quassia, […]

L’articolo Quassia, perfetta per siepi ed antiparassitario sembra essere il primo su PolliceGreen.

Read More
Senza categoria

Xylella, stanziati nuovi fondi per la ricerca

Il clamore attorno alla presenza della xylella fastidiosa negli uliveti salentini potrà essersi leggermente placato, ma il batterio permane in zona con i suoi effetti devastanti. Le eradicazioni per quanto definitive non mettono fine alla presenza del microrganismo. E’ questo il motivo per il quale sono stati stanziati nuovi fondi per la ricerca. Continua a […]

L’articolo Xylella, stanziati nuovi fondi per la ricerca sembra essere il primo su PolliceGreen.

Read More
Senza categoria